La tua donazione

Nel 2018 abbiamo lavorato in 72 Paesi effettuando più di 10 milioni di visite mediche. Questo è stato possibile anche grazie al contributo degli oltre 3.000 donatori che hanno scelto di festeggiare un evento speciale o una ricorrenza felice con le nostre bomboniere, i nostri Regali Solidali e le nostre Liste Regalo.

Risposta alle emergenze

Rispondere rapidamente a eventi naturali come terremoti, tsunami o uragani fa la differenza tra la vita e la morte per molte persone. Grazie al contributo di chi ci sostiene riusciamo a essere sempre reattivi e inviare operatori umanitari esperti e operativi nelle prime ore dallo scoppio dell’emergenza. Alla fine del 2018 l’Indonesia è stata colpita da un terremoto, con successivo tsunami che hanno provocato migliaia di vittime e di sfollati. In entrambi i casi siamo intervenuti a poche ore dalle due catastrofi per fornire assistenza ai feriti e fare fronte ai bisogni prioritari della popolazione.

Conflitti

Ogni giorno portiamo soccorso alle popolazioni civili colpite dai conflitti armati, allestiamo sale operatorie e cliniche vicino alle linee del fronte e svolgiamo attività ambulatoriali per rifugiati o sfollati costretti a fuggire. A giugno 2018 abbiamo aperto un ospedale chirurgico da campo nel governatorato di Taiz, in Yemen, per assistere i feriti di guerra. Tra agosto e dicembre sono state ricoverate più di 150 vittime di mine e altri ordigni esplosivi, un terzo delle quali bambini.

Cure mediche negate

Dalle persone in fuga da guerre e povertà, ai gruppi etnici emarginati, dai malati affetti da patologie trascurate alle persone intrappolate nella violenza, ogni giorno assistiamo milioni di persone che normalmente non hanno accesso alle cure mediche. Ci occupiamo di assistenza medica di base, malnutrizione, salute riproduttiva, pediatria e assistenza psicologica. Nel 2018, a Roma, Torino e Palermo, abbiamo realizzato cliniche mobili in insediamenti informali dove le persone spesso vivono in condizioni igienico-sanitarie estremamente precarie. Solo a Roma, i nostri team hanno effettuato un totale di 1.681 consultazioni mediche e 662 interventi psicologici, oltre a offrire assistenza psicosociale ai minori non accompagnati.

Epidemie

Morbillo, malaria, meningite, febbre gialla o colera uccidono ogni anno milioni di persone. Curiamo i malati ed effettuiamo campagne di vaccinazione di massa. Gestiamo programmi per l’HIV/AIDS, la Tubercolosi resistente ai farmaci, l’Epatite C e la cura delle malattie tropicali dimenticate. Nel 2018 in Congo è scoppiata la seconda peggiore epidemia di Ebola della storia, la prima in un’area di conflitto. Da quando è stata dichiarata abbiamo trattato 321 pazienti affetti dal virus e vaccinato 4.800 persone.

È anche grazie a tutte le persone che scelgono i prodotti della nostra Bottega Solidale che possiamo realizzare tutto questo. Grazie!